Come diventare amministratore di condominio

Oltre ai corsi appositi indetti dall’Associazione Nazionale Amministratori Immobiliari Professionisti, esistono anche dei requisiti da possedere per poter diventare a tutti gli effetti un amministratore di condomini.

requisiti

 

Quali requisiti bisogna avere?

 

  • Pieno godimento dei diritti civili;
  • Totale assenza di condanne per delitti contro la pubblica amministrazione, l’amministrazione della giustizia, la fede pubblica, il patrimonio o per ogni altro delitto non colposo per il quale la legge prevede il carcere non sotto i 2 anni e non sopra i 5;
  • Assenza di misure di prevenzione, nel caso di completa riabilitazione (dopo tre anni dalla fine della misura di prevenzione);
  • Assenza di interdizione o inabilità;
  • Mancanza di “protesti cambiari” e quindi nessun mancato pagamento di una cambiale, assegno bancario o postale;
  • Conseguimento del diploma di scuola secondaria di secondo grado.

 

 

 

Leggi altro: